Come prendersi cura delle molle da ormeggio

Come prendersi cura delle molle da ormeggio

nov 15, 2023 Home , News

Le molle di ormeggio sono utilizzate per aiutare a ridurre la tensione all'interno delle linee di ormeggio.
Le molle di ormeggio o come vengono anche chiamate ammortizzatori nautici aiutano a diminuire l'oscillazione di una barca quando è ormeggiata in un porto turistico, creando di conseguenza un ambiente più stabile e confortevole per l'utente finale.

Oltre a garantire la sicurezza, smorzano la tensione all'interno delle cime di ormeggio e diminuiscono notevolmente le forze che agiscono sulle bitte a poppa.

Di seguito sono riportati alcune indicazioni su "cosa fare e cosa non fare" relativi alle molle di ormeggio, come consigliato da SiderMarine

ASSICURARSI che la molla di ormeggio sia adatta alle dimensioni e al peso della barca. Avere una molla di ormeggio troppo piccola creerà forze troppo grandi perché l'ammortizzatore possa far fronte e rischierà di spezzare la molla. D'altra parte, avere una molla troppo grande non agirà come un meccanismo di smorzamento poiché le forze di trazione non saranno abbastanza grandi da provocare un cambiamento nel coefficiente di rigidità della molla.

NON lasciare la molla immersa nell'acqua; nonostante sia realizzata in acciaio inossidabile, la molla da ormeggio è ideata per funzionare in circostanze asciutte. Non è motivo di allarme se la molla entra in acqua poiché di tanto in tanto dovrebbe bagnarsi, tuttavia la molla non deve essere lasciata sott'acqua per funzionare.

NON usare la catena: contrariamente alla credenza popolare, si sconsiglia di usare la catena come sicurezza quando è attaccata a entrambi i grilli a ciascuna estremità delle molle di ormeggio. La catena di fissaggio funge da catalizzatore del processo di ossidazione promuovendo l'elettrolisi in tutti i metalli, determinando così una durata più breve dell'ammortizzatore. Tuttavia, se si vuole garantire la tranquillità, si consiglia di utilizzare un pezzo di corda giuntato o legato tra i due grilli

Consenso cookie